Mondiale di Calcio

Inter, Jonathan, pensa al Mondiale 2014

jonathan

L’esterno destro dell’Inter, Jonathan, è stato uomo partita nella vittoria contro il Verona:”E’ una vittoria importante per l’Europa League, domani tiferemo contro la Fiorentina”.

Vittoria molto pesante al Bentegodi per l’Inter di Mazzarri, che con i 3 punti di stasera ottenuti contro il Verona si porta provvisoriamente in quarta posizione in classifica.

Fondamentale pe il successo della squadra di Mazzari contro il Verona è stata la prova dell’esterno destro Jonathan, autore di un’ottima prestazione condita da un goal e un assist. Jonathan
L’esterno destro dell’Inter, Jonathan, ha commentato:”E’ una vittoria importante perchè loro erano dietro di noi per la qualificazione in Europa League,  e gli abbiamo dato qualche punto di distacco, dobbiamo guardare anche al Parma che è pericoloso. Siamo contenti, domani faremo il tifo contro la Fiorentina”.
Sulla sua prova, invece, Jonathan vola basso: Secondo me ho giocato partite migliori con l’Inter rispetto a queste soprattutto all’inizio della stagione. Meritiamo questa vittoria perchè stiamo giocando bene. Mazzarri ci ha sempre detto che questo momento di sfortuna sarebbe passato, adesso guardiamo partita dopo partita sperando di arrivare il prima possibile”. 
In tribuna ad assistere al match era presente il Ct della nazionale Cesare prandelli e chissà che il Ct dell’Italia non decida di chiamare proprio Jonathan come “oriundo” per i prossimi Mondiali, soprattutto alla luce delle sue prestazioni in nerazzurro. “Una chiamata di Prandelli? Penso che sia difficile in questo momento,  perchè l’ultima convocazione non mi ha mai chiamato nemmeno nell’ultima amichevole. Credo che ci sia anche della burocrazia in mezzo, ma se ci sarà la possibilità di andare andrei volentieri”.

Il giocatore dell’Inter sta attraversando un buon momento aiutato anche dalle reti che sta segnando: Prandelli è avvisato, c’è anche lui nella lista dei papabili per il Mondiale 2014 in Brasile.

Una sorpresa possibile: sogno o realtà?

Rimaniamo in attesa di novità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *