Mondiale di Calcio

Romulo e la nazionale italiana

romuloape

Il centrocampista del Verona, Romulo, una delle più splendide rivelazioni di questo campionato, sogna una chiamata di Prandelli da “oriundo” per il prossimo mondiale che si giocherà fra pochi mesi in Brasile: “Lotterò fino alla fine per questo”.

Non solo Paletta, che ha da poco debuttato in maglia azzurra nella recente amichevole contro la Spagna: la pattuglia di oriundi nell’Italia di Prandelli potrebbe quindi arricchirsi di nuovi elementi da qui al Mondiale in Brasile.Romulo e la nazionale italiana

Fra tutti coloro che sognano una chiamata del Ct c’è anche Romulo del Verona.

Nato in Brasile, a Pelotas, il centrocampista ha il passaporto italiano, dato che i suoi nonni erano originari della zona di Napoli, ed è pertanto convocabile dal tecnico di Orzinuovi come ‘oriundo’.

Nell’intevista rilasciata da Romulo a “Sky Sport” prima della sfida di campionato contro l’Inter, cui deve assistere in tribuna proprio Prandelli, è stato lo stesso giocatore del Verona ad ammettere di sognare una maglia azzurra: “Mondiali? Finché c’è vita c’è speranza, io lotterò fino alla fine e continuerò a fare il mio lavoro. Non sarà facile per tutti quelli che saranno in campo”.
Intervistato poi sul momento degli Scaligeri ha dichiarato: “Il calo? Abbiamo vissuto un momento complicato, ma sono sicuro che oggi faremo una grande partita. Abbiamo qualità, siamo già salvi e dobbiamo lottare per qualcosa in più in classifica”.

Quindi sul ruolo di esterno destro offensivo che gli è stato assegnato questa sera da Mandorlini:Questo ruolo mi piace, lo facevo anche a Firenze con Mihajlovic e Montella”.

Chissà del ct della nazionale Prandelli starà pensando con decisione ad una possibile chiamata per il centrocampista del Verona, Romulo.

Il giocatore sta facendo un ottimo campionato con la maglia veneta e sogna una chiamata per il Mondiale, che si iocherà proprio nella sua terra nativa, in Brasile.

A Prandelli la decisione!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *