Mondiale di Calcio

il Costa Rica passa contro il Paraguay

Costa Rica-Paraguay 2-1 – Partita molto bloccata ritmi lenti quella dell’ Estadio Nacional di San Josè, capitale di una Costa Rica che al Mondiale dovrà giocare con Italia, Uruguay e Inghilterra nel proprio raggruppamento.35a21230dc582be30d994ada80837ed6

Il CT Jorge Pinto si affida a Joel Campbell in attacco, che sta facendo meraviglie con la maglia dell’ Olympiakos, supportato da Urena e Ruiz; atteggiamento difensivo quello dell’ Albirroja, puntuale e precisa nel chiudere gli spazi e ripartire in contropiede.

Al 44′ il vantaggio dei locali, ovviamente con Campbell che segna un goal simile a quello siglato proprio contro gli inglesi in Champions.

Nella seconda parte i paraguayani escono dalla propria metà campo e creano dei pericoli con Nelson Valdez e Hernan Perez ma al 73′ arriva il raddoppio Costa Rica con Saborio, su un bell’assist filtrante di Barrantes.

A tre minuti dalla fine il goal della bandiera per il Paraguay con un cabezazo di Gustavo Gomez.

I sudamericani sono in fase di ristrutturazione, dopo l’ ultimo posto nelle qualificazioni al Mondiale, mister Victor Genes sarà chiamato ad un lavoro molto delicato e complesso.

La Costa Rica si presenterà al Mondiale brasiliano consapevole di non aver nulla da perdere in un così girone proibitivo, fantasia e volontà di stupire tutti: questo è l’obiettivo del Ct Pinto.

Costa Rica: Keylor Navas, Cristian Gamboa, Michael Umaña, Giancarlo González, Roy Miller (46′Óscar Duarte), Junior Díaz, Yeltsin Tejeda (46′ José Miguel Cubero), Celso Borges (69′Michael Barrantes) , Bryan Ruiz (76′,John Jairo Ruiz), Joel Campbell (46′ Álvaro Saborío) , Marco Ureña (57′ Diego Calvo) . DT: Jorge Luis Pinto

Paraguay: Junior Fernández, Jorge Morera, Danilo Ortiz, Gustavo Gómez, Víctor Cáceres (46′ Dos Santos), Junior Alonso (69′ Gustavo Mencía), Hernán Pérez (64′ Víctor Ayala), Critian Riveros, Édgar Benítez (46′ Jorge Rojas), Pablo Velásquez, Nelson Haedo Valdez (67′ Jorge Recalde). DT: Victor Genes

Marcatori: 44’ Joel Campbell, 73’ Álvaro Saborío, 86’ Gustavvo Gómez