Mondiale di Calcio

Tevez merita una convocazione al Mondiale

330536_heroa

L’appello arriva direttamente dall’ex difensore di Napoli e Milan, Ayala, che spera che l’attuale Ct dell’Argentina Sabella cambi idea su Tevez e sia pronto a convocarlo per i Mondiali.

Secondo Ayala  l’Apache è pronto a ricevere la meritata convocazione.

I dati parlano chiaro: è capocannoniere nella Serie A italiana ed è il nuovo idolo dei tifosi della Juventus, tuttavia per Carlos Tevez però non ci sono tutte rose e fiori.

Il giocatore della Juventus è ormai il punto chiave della squadra, l’idolo della squadra, il punto di riferimento: il vero fuoriclasse.

Era parecchi anni che la squadra torinese era alla ricerca di un bomber alla sua altezza, rapace e dotate di grande tecnica, in grado di dare quel valore aggiunto.

Al campione argentino, infatti, rimane il grave dilemma: non arriva la convocazione da ct dell’Argentina Alejandro Sabella.

Un condizione che l’Apache sembra accettare ed è pronto a farci il callo.

E il Mondiale in Brasile per l’Apache al momento è più di un vero e proprio miraggio.

In aiuto dell’Apache arrivano tutti i tifosi argentini che spingano perchè il Ct gli conceda una convocazione.Tevez merita una convocazione al Mondiale

Insieme ai tifosi si è schierato anche Roberto Ayala, ex difensore di Napoli e Milan e attuale direttore tecnico del Valencia.

L’ex difensore di Napoli e Milan, Ayala, ha affermato:”Tevez merita senza dubbio di stare nella nazionale argentina. Per le sue qualità, che sono enormi. Ma la verità, purtroppo, è che non ha grandi chances. Ho sempre avuto rispetto delle decisioni del Ct Sabella però mancano tre mesi al raduno della Seleccion in vista del Mondiale in Brasile e se Carlitos continua a giocare come sta facendo nella Juventus penso davvero che dovrebbe dargli una possibilità“.

Si è poi soffermato sul prossimo Ct dell’Argentina, magari già dopo Brasile 2014, per cui secondo Ayala non ci sia nessun dubbio: “Sarà Diego Simeone“.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *